TEA - Confessioni di un codardo

Il Libro

Confessioni di un codardo

Confessioni di un codardo

Dodici racconti di vita, di sesso e di naufragi metropolitani in un'America plebea, fatta di tavole calde, bar malfamati, squallidi motel

Due coniugi frustrati e senza un soldo osservano il proprio fallimento in uno squallidissimo alloggio; un patito dell'ippica trova la puntata vincente per una procace sconosciuta; un «duro» dei bassifondi liquida in un bar un magnaccia venuto a vendicare un torto fatto alle sue protette; un vecchio divo del cinema si fa ammazzare dalla donna che lo accudisce e lo domina...
Una raccolta di racconti scritti da Bukowski negli ultimi anni della sua vita, che ripropongono le sue situazioni e le sue trame più tipiche. Vi ritroviamo, infatti, tutta l'America dei suoi romanzi: marginale, plebea, clandestina, fatta di bar mal frequentati, di squallidi motel, di tavole calde sgangherate, di ippodromi e di autostrade deserte. E ancora, quella fisicità sguaiata, quel realismo sporco e grottesco, quella volgarità sfacciatamente provocatoria, quel gusto - e piacere - per l'eccesso che continua, e continuerà, a stupire e a catturare.
autore
Charles Bukowski
collana
Tea Trenta
dettagli
140 pagine, libro - brossura
traduttore
Bocchiola M.
su licenza di
Guanda
ISBN
9788850247349

Pin It
tutti »

le novità dello stesso genere