TEA - Il libro dei ricordi perduti

Il Libro

Il libro dei ricordi perduti

Il libro dei ricordi perduti

Una lettera può cambiare tutto quello che credevi di sapere

Roberta lavora nella libreria Old and New, e ama raccogliere le foto, le lettere e le cartoline che trova all’interno dei libri usati. Un giorno il padre le porta una valigia con vecchi libri di Dorothea, la nonna di Roberta, e lei trova una lettera firmata dal nonno Jan: è indirizzata a Dorothea ma contiene elementi che non coincidono con quello che Roberta ha sempre saputo della famiglia del padre. Cercando di dare un senso a quelle parole e all’oscuro segreto che custodiscono, Roberta rivive la tormentata storia d’amore della nonna ai tempi della seconda guerra mondiale senza rendersi conto che sta mettendo ordine nella sua stessa vita. Lei, che ama guardare nelle vite degli altri, adesso è costretta a guardare nella propria e ad aprirsi agli altri mettendo a nudo la sua sensibilità, il suo dolore, la sua rabbia. Adesso vuole conoscere la verità e vivere pienamente la propria vita senza la zavorra di cose non dette, passioni mai dichiarate, segreti che possono restare intrappolati in noi.

Ripulisco i libri. Spolvero i dorsi, le pagine, a volte una per una. Recupero le cose nascoste dentro: fiori secchi, scontrini, fotografie, cartoline, biglietti di ogni genere. Lettere personali scritte da persone comuni; lettere d’amore, lettere piene di segreti o di discorsi banali. E non riesco a disfarmi di frammenti di vita che un tempo hanno significato tanto per qualcuno, e magari significherebbero tanto ancora oggi.
autore
Louise Walters
collana
Le Rose TEA
dettagli
298 pagine, libro - brossura fresata con alette
traduttore
De Medio E.
su licenza di
Corbaccio
ISBN
9788850243495

Pin It

la stampa

  • «Un romanzo d'esordio affascinante, avvincente e scritto con maestria.», the times