TEA - Volevo tanto che fossi tu

Il Libro

Volevo tanto che fossi tu

Volevo tanto che fossi tu

Lui non vuole legami, lei neanche. Ma il destino ha in serbo altre sorprese...

A trent’anni anni Marta Rodriguez può dire di aver raggiunto l’equilibrio che cercava, sebbene si sia ritrovata a crescere una figlia da sola e abbia avuto un passato tutt’altro che facile. Insieme a Patricia e Adrian, i suoi amici inseparabili, lavora da Lola Herrera, l’atelier di abiti da flamenco più famoso di Madrid. Marta vive da sola con la figlia Vanesa, ha appena chiuso una relazione tormentata e di uomini non ne vuole proprio sapere. Ma non ha fatto i conti con l’arrivo di Philip Martínez, un uomo d’affari inglese, biondo e con l’aria da bravo ragazzo: esattamente l’opposto del tipo di uomo da cui Marta si sente attratta… Per questo è certa di non correre il rischio di innamorarsi di lui. Eppure Philip è l’uomo più attento e gentile che lei abbia mai conosciuto, e il suo sorriso è davvero irresistibile. Se soltanto Vanesa non lo trovasse insopportabile, e lui non fosse il figlio del cliente più importante dell’atelier…

«Mi sei mancata amore mio.»
Lei annuì senza guardarlo.
Provava una tale felicità che scoppiò a piangere.
In quel posto avevano fatto l’amore per la prima volta ed eccoli di nuovo lì.
Insieme e abbracciati.
autore
Megan Maxwell
collana
I Grandi TEA
dettagli
344 pagine, libro - brossura fresata con alette
traduttore
Cavarero S.
ISBN
9788850246243

Pin It
tutti »

libri dello stesso autore

tutti »

le novità dello stesso genere