TEA - Elogio dell'ozio

Il Libro

Elogio dell'ozio

Elogio dell'ozio

«L'etica del lavoro è l'etica degli schiavi, e il mondo moderno non ha bisogno di schiavi.»

Elogio dell'ozio è uno dei quindici saggi che compongono questa raccolta, in cui Russell tratta non solo delle qualità dell’ozio – spiegando che per poter dedicare sufficiente tempo alla riflessione e alle idee, l’uomo non dovrebbe riservare al lavoro più di quattro ore al giorno – ma anche di molti altri temi di grande rilevanza filosofica, politica e sociale. E quindi ci mette sull’avviso dai pericoli derivanti dall'eccesso di zelo, invitandoci a considerare l'importanza della contemplazione; analizza problemi architettonici in chiave sociologica; critica il comunismo così come il fascismo; affronta temi legati all’educazione, alla società moderna, al benessere dell’anima. La profondità e l’eclettismo degli argomenti trattati, fanno di questo testo uno dei più celebri scritti di un filosofo che continua a parlarci con voce chiara, stimolante e comprensibile.
autore
Bertrand Russell
collana
Saggi Best Seller
dettagli
200 pagine, libro - brossura
traduttore
Marpicati E.
su licenza di
Longanesi
ISBN
9788850250738

Pin It
tutti »

libri dello stesso autore

tutti »

le novità dello stesso genere