Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Autori

filtra
f

Vincenzo Fenili

Scopri di più

Vincenzo Fenili, nato a Firenze nel 1958, un passato in Gladio, a guerra fredda conclusa, dopo aver operato sul fronte balcanico nel corso del conflitto nella ex Iugoslavia, diventa contractor del Ros, che gli chiede di partecipare come agente sotto copertura, usando la sua qualifica di pilota Alitalia, a importanti operazioni contro il traffico internazionale di stupefacenti.

Ultima uscita

Jan Fennell

Scopri di più
Ultima uscita

Marco Albino Ferrari

Scopri di più

arco Albino Ferrari, scrittore,giornalista, divulgatore. È stato fondatore e direttore di «Meridiani Montagne» ed è una tra le voci più autorevoli della cultura delle terre alte. Ha scritto numerosi libri tra cui ricordiamo: Frêney 1961, Il vuoto alle spalle, Alpi segreteLa via dei lupiMontecristoLa via incantata. Ha vinto i premi Gambrinus, Giornalista dell’anno ANA, Pelmo d’Oro, Majella, Cortina.

Ultima uscita

Yves Ferroul

Scopri di più
Ultima uscita

Juan Francisco Ferrándiz

Scopri di più

Juan Francisco Ferrándiz è nato a Cocentaina
(Alicante) nel 1971. Ha una laurea in
giurisprudenza e attualmente lavora come
avvocato a Valencia. Con i suoi primi romanzi
si è imposto nella scena letteraria
nazionale attirando l’attenzione di un numero
sempre crescente di lettori. La terra
maledetta, pubblicato nel 2018, è stato il
suo più grande successo ed è in corso di
traduzione in 12 Paesi.

Ultima uscita

Henrik Fexeus

Scopri di più

HENRIK FEXEUS Nato a Örebro in Svezia nel 1971, ha studiato psicologia e si è occupato di analisi dei media e di marketing, per poi diventare esperto di comunicazione e speaker motivazionale. Grazie alle sue sorprendenti capacità di «lettura della mente» è oggi una star che dai Paesi scandinavi si è fatta conoscere in tutto il mondo.

Ultima uscita

J.R. Finch

Scopri di più

J.R. Finch è uno speleologo professionista e un grande appassionato di Storia. Vive a New York.

Ultima uscita

Massimo Fini

Scopri di più

Massimo Fini è nato a Cremeno (Lecco) da padre pisano e madre russa di Saratov, sul Volga. I suoi genitori si erano conosciuti a Parigi sul finire degli anni Venti. Lui fuggiva dal fascismo, lei dal bolscevismo. Studi classici, laurea in Giurisprudenza a pieni voti e lode con Gian Domenico Pisapia, fa vari mestieri (impiegato di seconda alla Pirelli, copywriter, pubblicitario in proprio, giocatore di poker) prima di approdare, nel 1970, al giornalismo, all’«Avanti!» di Milano, dove segue i più importanti fatti di cronaca nera e politica di quegli anni: l’omicidio del commissario Calabresi e il caso Feltrinelli. Alla fine del 1971 passa, come inviato, all’«Europeo» di Tommaso Giglio e vi rimane fino al 1979, quando il prestigioso settimanale viene appaltato ai socialisti e la Rizzoli era in mano a Bruno Tassan Din che due anni dopo risulterà essere la longa manus della P2 all’interno dell’azienda. Finito volontariamente a spasso, per un paio di anni vive di collaborazioni saltuarie, e al «Lavoro» di Genova, diretto da Ugo Intini, fa le sue prime prove come editorialista e polemista con la rubrica Contropiede. In quegli stessi anni è animatore, con Aldo Canale, del mensile di politica e cultura «Pagina», dove si sono formati o hanno transitato alcuni dei più importanti giornalisti e intellettuali italiani di oggi, da Paolo Mieli a Ernesto Galli della Loggia, da Giampiero Mughini a Giuliano Ferrara a Pierluigi Battista. Nel frattempo viene assunto, come editorialista e inviato, dal «Giorno» di Guglielmo Zucconi e Pierluigi Magnaschi. A metà degli anni Ottanta rientra all’«Europeo», dove tiene per undici anni la principale rubrica del settimanale (Il Conformista). Nel 1992 lascia «Il Giorno» per partecipare all’avventura dell’«Indipendente» di Vittorio Feltri. Quando Feltri lascia per andare a dirigere «il Giornale», si rifiuta di seguirlo al quotidiano berlusconiano. «L’Indipendente» avrà ancora una buona stagione sotto la direzione di Daniele Vimercati. Terminata definitivamente l’avventura dell’«Indipendente», chiuso «L’Europeo», Zucconi lo riprende al «Giorno», poi diventato «Quotidiano Nazionale» («Il Giorno», «La Nazione», «Il Resto del Carlino»), dove resta fino al 2009, quando Antonio Padellaro lo chiama a collaborare a «il Fatto Quotidiano», dove tiene la rubrica Battibecco. Da anni collabora a «Il Gazzettino» di Venezia. Ha fondato e diretto il mensile «La Voce del Ribelle», totalmente autogestito, per tre anni in versione cartacea e ora su web. Dal 1985 scrive libri (La Ragione aveva Torto?) il cui filone principale, salvo qualche divagazione in campo biografico o esistenziale, è una contestazione radicale del modello di sviluppo, sia liberista che marxista, partorito dalla Rivoluzione industriale (da ultimo Il Mullah Omar, Marsilio, 2011). A teatro è stato autore e attore in Cyrano, se vi pare, per la regia di Eduardo Fiorillo, e coautore, con Elisabetta Pozzi, della pièce Cassandra, che sviluppa i suoi temi antimodernisti. Divorziato, ha un figlio trentenne, Matteo. Per Chiarelettere, ha scritto: "Senz'anima" e "La guerra democratica".

Ultima uscita

Fulvio Fiori

Scopri di più

Dopo aver lavorato per vent'anni nel campo della comunicazione come copywriter per alcuni dei marchi più prestigiosi al mondo, Fulvio Fiori ha deciso di mettere la propria esperienza al servizio degli altri e di trasformare le sue passioni in vere e proprie attività. Autore teatrale e scrittore di aforismi, ha pubblicato numerosi libri, tra i quali Vivere mi piace da morire (1993), Lattuga (2001) e Il giorno che sono nato c'era sciopero delle cicogne (2004). Ha ricevuto vari premi, come il Premio Massimo Troisi 2003 per la Scrittura Comica e il Premio Teatro Totale 1999 per la Drammaturgia. Maestro Reiki, esperto di meditazione e insegnante di arti marziali, collabora con i più importanti centri olistici italiani e i suoi corsi di scrittura-terapia hanno riscosso un successo sempre maggiore. È l'ideatore di Healing Writing, un metodo di scrittura originale che utilizza la parola scritta per creare percorsi di autoconoscenza e crescita personale.

Ultima uscita

Roger Fisher

Scopri di più

Roger Fisher (1922-2012) ha insegnato negoziato alla Harvard Law School ed è stato direttore dello Harvard Negotiation Project.

Ultima uscita

Kerry Fisher

Scopri di più

Kerry Fisher ha studiato francese e italiano all'università di Bath. Ha viaggiato a lungo, prima in Spagna e in Corsica, poi in Toscana, dove ha svolto i lavori più disparati, dall'insegnante d'inglese all'accompagnatrice turistica. La sua passione, però, è sempre stata la narrativa, cui ora si dedica a tempo pieno. Attualmente vive nel Surrey col marito e i due figli.

Ultima uscita

Leonore Fleischer

Scopri di più
Ultima uscita

Gianni Fochi

Scopri di più
Ultima uscita

Joshua Foer

Scopri di più

Joshua Foer, giornalista, ha collaborato con National Geographic, Esquire, The New York Times, The Washington Post e Slate.

Ultima uscita

Aminata Fofana

Scopri di più
Ultima uscita