Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

In un corpo senza carne

Numero di pagine
196
Formato
Brossura
Ean
9788850219889

Sara ha 19 anni e vive in una cittadina italiana dove tutti conoscono tutti. Terminato il liceo accetta un posto in una fabbrica di giocattoli. Il suo sogno è quello di mettere da parte abbastanza soldi per potersi iscrivere all'università. Vorrebbe tanto studiare psicologia. Ma Sara all'università non andrà mai? Dopo insistenti e pesanti avance, viene violentata dal responsabile della fabbrica in cui lavora e quando, ancora sotto shock, tenta di scappare, ha un incidente stradale. Nonostante le ferite, riportate non ha il coraggio di denunciare il suo carnefice, per paura delle conseguenze, per la vergogna e anche perché sa di non avere la forza per affrontare un eventuale processo. Ma dimenticare è impossibile. Completamente in ostaggio di un corpo ormai estraneo, ma inconfondibilmente suo, Sara dovrà lottare con l'anoressia per molto tempo, riducendosi a una belva indomabile in una gabbia di ossa, intenta a sbranare se stessa e la propria anima. Una storia vera, un libro catartico che getta una luce inquietante su un'emergenza spesso ignorata o distorta dai mezzi di comunicazione.

«La paura che in questi dieci anni ha impedito [a Sara] tante cose - mangiare, lasciarsi toccare da un uomo, ballare, vivere - non ha potuto nulla, però, contro la voglia di raccontare la sua storia in un libro, dove descrive il suo viaggio di andata e ritorno ai confini della morte, per mano ad Ana, il nome che danno all'anoressia le sue "adepte".»

Condividi