Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Autori

filtra
Ultime novità

Pierdomenico Baccalario

Scopri di più

Pierdomenico Bacccalario nasce ad Acqui Terme nel 1974.
E poi viene il momento di andare a scuola
di essere scoperto mentre scrive di nascosto
di pubblicare il primo libro e vergognarsi da morire
di scriverne cento altri in altrettanti mondi immaginari
di andare a vivere lontano lontano
di smettere un po’ di immaginare cose che non ci sono e guardare quelle che ci sono per davvero
di accorgersi che con lui ci sono una bambina grande e una più piccola
di dover raccontare loro una bella storia
e di scrivere questa.

Paolo Zardi

Scopri di più

Paolo Zardi (1970), di professione ingegnere, ha pubblicato tre raccolte di racconti: Antropometria (Neo 2010), Il giorno che diventammo umani (Neo 2013) e La gente non esiste (Neo 2019); tre romanzi brevi: Il signor Bovary (Intermezzi 2014), Il principe piccolo (Feltrinelli Zoom 2015) e La nuova bellezza (Feltrinelli Zoom 2016); e quattro romanzi: La felicità non esiste (Alet 2012), XXI secolo (Neo 2015), tra i dodici finalisti del Premio Strega 2015, La Passione secondo Matteo (Neo 2017) e Tutto male finché dura (Feltrinelli 2018).

Simona Milanese

Scopri di più

Simona Milanese, medico specializzato in Psicoterapia Breve Strategica presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, in Oncologia medica e in Medicina Interna (negli USA). È ricercatore associato presso il Centro di Terapia Strategica e lavora come psicoterapeuta a Torino e ad Asti. Ha pubblicato il libro Alimentazione: falsi miti e inganni del marketing.

Lucio Villari

Scopri di più

Lucio Villari è professore di Storia contemporanea all’Università di Roma Tre. È autore di volumi e saggi sulla storia delle idee, della cultura e della vita sociale in Europa e negli Stati Uniti tra Settecento e Novecento. Tra le sue pubblicazioni: Settecento adieu. Dall’Illuminismo alla Rivoluzione (1989), Il capitalismo italiano del Novecento (1993), La roulette del capitalismo (1995), L’insonnia del Novecento. Le meteore di un secolo (2005), Le avventure di un capitano d’industria (2008), Bella e perduta. L’Italia del Risorgimento (2011), Notturno italiano. L’esordio inquieto del Novecento (2011), Machiavelli. Un italiano del Rinascimento (2013), America amara. Storie e miti a stelle e strisce (2013), La rivoluzione francese raccontata da Lucio Villari (2019).

Kate Eberlen

Scopri di più

Kate Eberlen è cresciuta in una piccola città vicino a Londra. Adora l’Italia e cerca di passarvi più tempo possibile. È sposata e ha un figlio.

Charles Monroe Schulz

Scopri di più

Antonio Gramsci

Scopri di più

Studioso e uomo politico, iscritto al Psi nel 1913. Animatore del settimanale «L’Ordine nuovo» nel 1919-20. Nel gennaio 1921 è uno dei fondatori del Partito comunista e ne diventa segretario nel 1924. Eletto al Parlamento nell’aprile di quell’anno, è arrestato nel novembre 1926, in concomitanza con la messa fuori legge di tutti i partiti d’opposizione da parte del regime fascista. Condannato dal Tribunale speciale a venti anni di detenzione. La sua riflessione di quegli anni è raccolta nei Quaderni del carcere. Muore ancora nella condizione di prigioniero dopo una lunga malattia testimoniata nella raccolta delle Lettere dal carcere.

Adrian McKinty

Scopri di più

Adrian McKinty è nato e cresciuto a Belfast negli anni del conflitto nordirlandese. Figlio di un ingegnere navale costruttore di caldaie e di una segretaria, dopo aver studiato filosofia a Oxford grazie a una borsa di studio si è trasferito negli Stati Uniti, per insegnare inglese alle superiori. Il suo thriller d’esordio, Dead I Well May Be, è stato selezionato per il Dagger Award 2004 e ha un’opzione per i diritti cinematografici con la Universal Pictures. I suoi libri hanno vinto l’Edgar Award, il Ned Kelly Award, l’Anthony Award, il Barry Award e sono stati tradotti in oltre 20 lingue. Adrian McKinty è critico letterario per il Sydney Morning Herald, l’Irish Times e il Guardian. Vive a New York con la moglie e i due figli. In via di pubblicazione in 35 paesi, The Chain diventerà presto un film prodotto dalla Paramount.
   
 
http://adrianmckinty.blogspot.com/
 
       @adrianmckinty
 
        http://facebook.com/adrianmckintybooks

Emilie Beaumont

Scopri di più

Jacopo Fo

Scopri di più

Jacopo Fo (Roma, 31 marzo 1955) è scrittore e regista. Ha iniziato a diciotto anni a pubblicare articoli e fumetti per riviste underground ed è stato tra i fondatori del settimanale satirico Il Male. Nel 1981 ha lanciato il progetto della Libera Università di Alcatraz. Impegnato in battaglie civili e di solidarietà sociale, cura un blog personale. Guanda ha pubblicato La corretta manutenzione del maschio e Superman si è schiantato.