Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Il valzer degli alberi e del cielo

Collana
TEA Trenta
Numero di pagine
280
Formato
Brossura
Traduttore
Francesco Bruno
Su licenza di
Salani
Ean
9788850252626
L'ultimo amore di van Gogh

Nell’estate del 1890, a Auvers-sur-Oise, un uomo si presenta a casa del dottor Gachet: Marguerite, figlia del medico, lo scambia per uno dei tanti braccianti agricoli della zona. L’uomo è invece Vincent van Gogh, e per Marguerite, che ama dipingere ma si dibatte tra l’insoddisfazione di non riuscire a creare nulla di apprezzabile e una condizione di figlia predestinata a un matrimonio borghese, egli assume, giorno dopo giorno, le fattezze del maestro, del genio, dell’amore. Quando lo guarda dipingere, la potenza della vera arte si dispiega davanti a lei, mentre la relazione con Vincent si fa sempre più stretta, più pericolosa e infine fatale.
Mettendo insieme, come nel Club degli incorreggibili ottimisti, potenza del racconto e verità documentaria, e consegnandoci pagine di vera poesia quando assistiamo insieme a Marguerite alla nascita dei capolavori di van Gogh, Guenassia fa rivivere l’epoca d’oro degli impressionisti e getta una nuova luce sulla tragica fine dell’artista e sui misteri che circondano alcune delle sue opere; e lo fa come sempre da un’angolatura originale, tratteggiando ancora una volta un’indimenticabile figura femminile. 

Gli altri libri di Jean-Michel Guenassia

La mano sbagliata

La vita sognata di Ernesto G.

Condividi