TEA - Una bambina di nome Iris Grace

Il Libro

Una bambina di nome Iris Grace

Una bambina di nome Iris Grace

La storia di una straordinaria rinascita, di un incredibile talento nascosto e di una piccola gatta speciale

Iris Grace ha poco più di un anno quando le viene diagnosticata una forma severa di autismo. Non comunica con gli altri, alza appena lo sguardo quando i genitori le si avvicinano, un suo sorriso è una rarità. Sua madre Arabella è disperata, ma tenta ogni strada per aprire un varco nel chiuso mondo della sua bambina. E proprio quando ogni sforzo sembra fallire, arriva in casa Thula, una gattina di pochi mesi di razza Maine Coon. L'intesa tra Iris e Thula è istantanea, evidente, miracolosa. La bambina comunica spontaneamente e senza parole con la gatta e questo legame così particolare l'aiuta a sbocciare. Insieme a Thula, che non si allontana mai da lei, ogni giorno Iris passa ore e ore a dipingere. Perché Iris è un'artista straordinaria, dotata di uno sguardo unico sulla natura e sulle cose più piccole che si traduce in una serie di quadri bellissimi. E saranno proprio queste opere al tempo stesso misteriose e affascinanti a far conoscere al mondo la sua storia incredibile.
Questo libro non racconta solo di un genio o di una bambina prodigio – Iris è quasi sicuramente entrambe le cose – ma soprattutto dell'amore e della forza inesausti di una madre che, con l'aiuto di una gatta eccezionale, ha restituito il sorriso alla sua bambina e alla sua famiglia.

Con sedici dipinti di Iris Grace e trentasei fotografie fuori testo

«L'autismo è un modo di vivere e di essere. Ci sono linee guida efficaci ma non esiste una formula che vada bene per tutti. Nessuno può dare le risposte, bisogna cercarle ogni giorno. Non scoraggiatevi mai.»
Arabella Carter-Johnson
autore
Carter Johnson Arabella
collana
TEA Varia
dettagli
338 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
traduttore
Carcano C.
ISBN
9788850243815

Pin It