Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Armageddon

Nelle ricerche sui pittori medievali è in uso, nei casi di difficile attribuzione, l'espressione «Maestro» unita alla specialità o alla provenienza di questi artisti: s'incontrano così il Maestro dei Santi Pallidi, o il Maestro dell'Annunciazione di Aix, o il Maestro delle Tavole Barberini. Non ci potrebbe essere espressione migliore per un'artista di oggi, anche se si esprime con altri mezzi e anche se ne conosciamo bene il nome: Alan D. Altieri, il Maestro italiano dell'Apocalisse. Come i grandi maestri medievali ' Brueghel, Bosch, Dürer ', Altieri ha scrutato il mondo con sguardo spietato e ha visto oltre l'apparenza. E come loro, nei suoi imponenti polittici ci ha raccontato soprattutto il nostro futuro, quello più nero, quello che probabilmente stiamo già vivendo senza che ne accorgiamo.
Armageddon raccoglie cinque «cronache della fine»: Phoenix, Ponte, La sindrome di Wolverton, Miss Ecclesiaste e Certificato Omega, cinque storie che pur nella loro misura affrontano con lo stesso impeto e forza visionaria dei suoi grandi romanzi i temi prediletti di Altieri: la devastazione sociale, l'eterna rinascita del Male, lo scontro tra l'ambizione tecnocratica dell'uomo e la natura, la scomparsa dell'umanità'
Rivisti minuziosamente dall'autore, questi racconti da tempo introvabili sono un appuntamento assolutamente imperdibile per i fedeli lettori di Alteri, mentre per i neofiti possono essere la migliore introduzione all'universo narrativo senza uguali del? Maestro italiano dell'Apocalisse.

«Le sue storie, che siano ambientate nel passato, nel presente o nel futuro, sono sempre un atto di accusa contro la devastazione delle guerre e della violenza, a cominciare da quella istituzionalizzata. E' uno dei pochi scrittori nostrani che sa mantenere un'altissima tensione narrativa e un ritmo mozzafiato all'interno di scenari grandiosi.»

«La testimonianza di una scrittura in evoluzione, fatta di allargamenti e condensazioni, cambi di registri e stili, continui richiami alla grande tradizione americana. Siamo lontanti anni luce dalla generale uniformità linguistica degli scrittori italiani di genere, spesso volenterosi nel conformarsi a una certosina piattezza.»

Tutti i racconti di Alan D. Altieri
Gli altri libri di Alan D. Altieri

Magdeburg. La furia

Magdeburg. L'eretico

Magdeburg. Il demone

Magellan

Juggernaut

Victoria Cross

L'ultimo muro

Campo di fuoco

L'uomo esterno

Città di ombre

Città oscura

Kondor

Ultima luce

Condividi