Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Un terribile amore

Numero di pagine
398
Formato
Brossura fresata con alette
Su licenza di
Guanda
Ean
9788850243655
Altre edizioni

Due donne, due destini, un incidente in comune: l'amore

Per Calista, di buona famiglia irlandese, l’amore arriva a diciassette anni, ha il volto di Alexandros, trentenne cipriota bellissimo e sicuro di sé, e la conduce a una nuova vita in un Paese straniero. Per Pilar, figlia di contadini spagnoli, l’amore è un vortice imprevisto che in un attimo ribalta un progetto inseguito per anni: lasciarsi alle spalle la miseria e l’ignoranza.
Calista dovrà imparare a essere moglie e madre mentre il suo matrimonio naufraga sugli scogli della violenza e dell’inganno. Pilar, rimasta sola in una Madrid indifferente, sarà costretta alla più dura delle rinunce, e a un viaggio in quel passato che ha rinnegato.
Finché un’estate le storie delle due donne convergono nel fragore di un evento senza scampo: un omicidio che ha radici più antiche di quanto possano immaginare.
Catherine Dunne tesse i fili delle grandi tragedie classiche – la passione e la vendetta, l’errore e il riscatto – nella trama intensa di una storia dei nostri tempi: quella di due protagoniste femminili in guerra contro un mondo maschile. Capaci d’infinito amore e infinito odio, indimenticabili nel loro coraggio, disposte a perdere tutto pur di non tradire se stesse.

Calista è senza parole. Ecco cos’è l’amore; ecco che sensazione dà il vero amore. Tutto quello che ha visto ora ha acquistato un significato nuovo; qualcosa che è stato trasformato, tramutato, tradotto in una lingua eccitante e sconosciuta.

«Appassionante, elegante, necessaria, autentica: la scrittura di Catherine Dunne è tutto questo e molto di più.»

Gli altri libri di Catherine Dunne

Come cade la luce

La metà di niente

Donna alla finestra

Tutto per amore

Una vita diversa

La moglie che dorme

L'amore o quasi

Il viaggio verso casa

Se stasera siamo qui

Quel che ora sappiamo

Un mondo ignorato

Condividi