Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Saggi scettici

Londra, 1928: a Bertrand Russell, matematico e filosofo di fama, il suo pacifismo incondizionato è già costato sei mesi di carcere e la cattedra al Trinity College. Eppure, Russell non si dà per vinto e pubblica i Saggi scettici. In diciassette breve trattazioni passa in rassegna i miti e le credenze «intoccabili» della società occidentale: la psicoanalisi, la teoria della relatività, il declino della scienza, la guerra come garanzia di benessere, le briciole della libertà individuale, il monopolio dell'informazione e i principi dell'educazione tradizionale. Alla base di tutto, naturalmente, il suo scetticismo, perché «soltanto una buona dose di scetticismo potrà lacerare i veli che ci nascondono la verità. Lacerati i quali, potremo cominciare a costruire una nuova morale, basata non sull'odio e sulla costrizione, ma sulla convinzione che gli altri essere umani sono un aiuto e non un ostacolo». 

Introduzione di Giulio Giorello

Gli altri libri di Bertrand Russell

Misticismo e logica

Matrimonio e morale

La saggezza dell'Occidente

Scienza e religione

Autorità e individuo

La conquista della felicità

Elogio dell'ozio

L'ABC della relatività

Storia della filosofia occidentale

Perché non sono cristiano

Condividi