Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Audrey Hepburn, un'anima elegante

Collana
TEA Varia
Numero di pagine
264
Formato
Brossura fresata
Ean
9788850251803
Un ritratto intimo, commovente, autentico

Nell'era delle grandi star hollywoodiane, nessuno fu mai più luminosa di Audrey Hepburn. Il suo fascino, la sua grazia, la sua apparente fragilità e, naturalmente, il suo viso straordinario hanno ammaliato gli spettatori in ogni angolo del mondo. Sullo schermo e sul palcoscenico ha affascinato milioni di persone vestendo i panni di gigi, Eliza Doolittle e Holly Golightly. Ma per Sean, suo figlio, era semplicemente e prima di tutto «la mamma».
In questo libro, che è il primo, vero ritratto privato di Audrey Hepburn, Sean Hepburn Ferrer ci accompagna per mano e con delicatezza nel mondo interiore dell'attrice più celebrata di Hollywood, raccontandoci la storia di sua madre, dall'infanzia trascorsa nell'Olanda devastata dalla guerra, all'apice della sua carriera cinematografica, fino ai giorni vissuti lontano dalla macchina da presa e dai paparazzi. Un modo di vedere Audrey certamente diverso da quello finora rivelato dall'obiettivo dei fotografi: attraverso lo sguardo di un figlio che l'adorava.
Intimo e commovente, Audrey Hepburn, un'anima elegante contiene circa trecento tra fotografie, disegni (quelli della stessa Audrey) e documenti, la maggior parte dei quali finora inediti. Più che una classica biografia hollywoodiana, questo libro parla del rapporto tra una madre e suo figlio e ci presenta un'Audrey Hepburn inedita, tanto triste quando bella.

Una serie di ricordi fortemente emotivi, un tributo d'affetto pagato a una donna che per molti anni è stata una delle protagoniste dello star system, facendo di tutto per non esserne travolta, per riuscire a mantenere una dimensione privata autentica.

Un ricordo intimo e struggente della grande attrice. Dai trionfi hollywoodiani all'impegno per l'Unicef.

DAL LIBRO

La mamma credeva in una cosa sopra ogni altra: credeva nell'amore. Credeva che l'amore fosse in grado di curare, aggiustare, ricucire e portare tutto a un lieto fine... e così è stato. Sean Hepburn Ferrer

Condividi