Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su
Dove siamo Via Gherardini, 10 - 20145 Milano
Tel 02 34597625
Seguici su

Il destino del faraone

Numero di pagine
416
Formato
Brossura
Traduttore
FEDERICA GARLASCHELLI
Su licenza di
Longanesi
Ean
9788850260485
In libreria dal
1 Luglio 2021

L’assassinio di una squadra di scienziati dell’onu a El Salvador, una collisione mortale nel fiume di Detroit, un violento attacco a un sito archeologico lungo il Nilo: tre eventi in apparenza scollegati tra loro ma che, come capirà presto il direttore della numa, Dirk Pitt, sono uniti da un enigma antico che potrebbe cambiare il futuro dell’umanità… Durante quella che doveva essere una missione di routine in Centroamerica, Pitt si ritrova invischiato in un intrigo internazionale che lo trascinerà in giro per il mondo – dalle acque profonde della Scozia, dove dovrà cercare risposte sulla diffusione di una malattia sconosciuta e sull’oscura azienda di biorisanamento che potrebbe esserne la causa, alle bollenti sabbie d’Egitto, dove la vita dei suoi figli è in grave pericolo, fino alle rocciose Isole d’Irlanda, dove avverrà una spettacolare resa dei conti.
Cussler invia i suoi intrepidi eroi Dirk Pitt e Al Giordino nella più selvaggia e audace delle loro avventure: solo Pitt, infatti, può svelare i segreti di un mistero che affonda le radici nell’antichità, la cui soluzione potrebbe trovarsi nella tomba di una principessa egiziana costretta a fuggire dagli eserciti di suo padre. Sembra che Pitt debba guardare nel passato per salvare il futuro.

Clive Cussler trasformava la realtà in fantasia, mescolando invenzione, mito e realtà.

La vita di Clive Cussler somiglia a un romanzo d'avventura. Forse per questo proprio l'avventura era il genere letterario che l'autore prediligeva e che ha frequentato con maggior successo.

I suoi lettori non lo amavano soltanto: lo consideravano una fonte di ispirazione. Clive Cussler scriveva di avventura perché, alla faccia delle ricerche online e dei ghostwriter, la conosceva davvero.

Uno dei più prolifici scrittori d'avventura, fuoriclasse del best seller con oltre 126 milioni di copie vendute in tutto il mondo, otto delle quali in Italia.

Condividi